Etiopia

Dall'Obolo un aiuto per l’emergenza umanitaria nel Paese colpito dalla carestia

In Etiopia nelle diocesi di Embeder, Harar e Mek la Santa Sede ha finanziato un progetto di aiuti per l’emergenza umanitaria che ha colpito una vasta area del Corno d’Africa a seguito della siccità. Si tratta in particolare di invio e distribuzione presso i villaggi di derrate alimentari e medicinali.

I cambiamenti del clima a livello globale, prodotti principalmente dal fenomeno meteorologico chiamato El Niño, hanno ulteriormente inaridito le regioni del Nord-est dell’Etiopia , dove le popolazioni vivono esclusivamente di sussistenza e allevamento itinerante.

Nel dicembre 2015 l’ONU ha dichiarato che a causa del crollo dell’economia agro-pastorale, ormai 10,2 milioni di persone hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria e si teme una carestia ben peggiore di quella che colpì il Paese nel 1984, causando oltre un milione di morti.

POCO O MOLTO, NON IMPORTA.
DONARE È UNA GIOIA.