L'Obolo finanzia una borsa di studio a dieci giovani sfollati curdo-iracheni per completare gli studi universitari

L’ Arcidiocesi di Erbil, città del Kurdistan iracheno, dove è numerosa la presenza cristiana, ha ottenuto un finanziamento da parte della Santa Sede per 10 borse di studio rivolte a giovani sfollati per accedere e completare la propria formazione universitaria in vista di una futura ricostruzione del Paese. 

Si tratta di un importante contributo per la normalizzazione dell’Iraq; un segno di aiuto concreto ai giovani iracheni della regione, che ancora convivono con l’incubo della guerra e delle violenze.

POCO O MOLTO, NON IMPORTA.
DONARE È UNA GIOIA.