Giappone: aiuto alle famiglie dei marinai della nave M/V Gulf Livestock 1

nave-livestock.jpg

Giappone: aiuto alle famiglie dei marinai della nave M/V Gulf Livestock 1

nave-livestock.jpg

Attraverso il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, Papa Francesco ha inviato nel mese di ottobre 2020 un contributo economico a tutte le famiglie dei membri dell’equipaggio della nave M/V Gulf Livestock 1 (39 filippini, 2 australiani e 2 neozelandesi), affondata nel mare del Giappone vicino all’isola di Amami Ōshima lo scorso 2 settembre, a causa di un’avaria al motore principale mentre imperversava il tifone Maysak.

L’aiuto economico, in collaborazione con le nunziature apostoliche e le Stella Maris delle Filippine, Australia e Nuova Zelanda, sarà consegnato personalmente insieme a un piccolo dono personale di Papa Francesco, per dimostrare la sua vicinanza e solidarietà. Un gesto che si accompagna ad un sostegno spirituale, psicologico e personalizzato, offerto alle famiglie filippine, da parte di un team di professionisti, cappellani e suore dei Centri Stella Maris. Il supporto, che in considerazione delle restrizioni dovute alla pandemia è stato finora attuato attraverso l’utilizzo dei social media e di una piattaforma digitale, continuerà per alcuni mesi. Questo lavoro è affidato a Maria Stella del Mare, protettrice dei marittimi affinché infonda coraggio e forza a tutti familiari per affrontare il futuro senza incertezze ma con fiducia e serenità.

POCO O MOLTO, NON IMPORTA.
DONARE È UNA GIOIA.